giovedì 29 luglio 2010

Un quadro d'autore...per la mia mamma!


E' meraviglioso realizzare una torta di compleanno per una persona che ami.
Prendi uova, zucchero e farina e impasti con tanto amore quello che vuole essere non solo un buon augurio ma anche una dichiarazione di affetto.
Quando ero piccola aspettavo con ansia la torta per il mio compleanno.
L'ha sempre realizzata mia mamma, con i pochi strumenti che aveva all'epoca. Certo lei non era munita di tutte le caccavelle che compro io....
Ma erano torte bellissime e poi "sapevano" d'amore.
Mia mamma ama la frutta e il limone. Allora, quest'anno, le ho fatto io la torta di compleanno. Con frutta,  limone e tanto amore!

Torta quadro d'autore
di Luca Montersino

Ingredienti

Per la chantilly al limone:
800 g di panna
600 g di crema pasticcera
15 g di colla di pesce in fogli
20 g di buccia di limone
20 g di limoncello

Per la finitura:

600 g di gelè ai frutti rossi
600 g di frutta fresca mista
400 g di pan di spagna
40 g di gelatina neutra per pasticceria

Per la gelè ai frutti rossi

600 gr di fragole frullate
2-3 cucchiai di zucchero
15 gr colla di pesce in fogli

Per la bagna la limoncello:

200 di acqua
200 g di sciroppo di zucchero (100 gr. acqua + 70 gr. zucchero)
50 g di limoncello



Preparazione:

Per la chantilly al limone: miscelate la buccia di limone grattugiata con la crema pasticcera, quindi scaldate una parte di questo composto ed unite la galatina; mescolate bene in modo da far sciogliere la gelatina, unite il resto della crema fredda, il limoncello ed alleggerite il tutto con la panna montata.

Per la finitura: mettete un quadro in acciaio sopra un foglio di acetato, disponetevi sopra le fettine di frutta fresca lasciando degli spazi vuoti tra un frutto e l'altro quindi, aiutandovi con un sac a poche, mettete metà della crema chantilly al limone fino a formare un centimetro di spessore; lisciate bene con una spatola, colate sopra la gelè e lasciate rapprendere in frigorifero.

A questo punto formate sopra la gelè un altro strato con l'altra metà di chantilly e chiudete il tutto con il pan di spagna inzuppato di bagna al limoncello

Congelate il tutto, togliere poi dallo stampo, capovolgete la torta, staccate il foglio di acetato quindi lucidate il dolce con la gelatina neutra. Decorate la torta con un po' di frutta fresca intagliata a piacere e della buccia di limone.

16 commenti:

  1. E' davver un quadro, e leggendo gli ingredienti è qualcosa di veramente sublime, auguri alla mamma e tanti complimenti a te!!!

    RispondiElimina
  2. Bellissima complimenti davvero un messaggio d'amore :)

    RispondiElimina
  3. Hai fatto un quadro d'autore bellissimo!!! Santa pazienza...

    RispondiElimina
  4. Buonissimo, l'ho realizzato anche io tempo fa per una grigliata. Ti é venuto benissimo!a me la frutta ha sbavato un pò..grrrr

    RispondiElimina
  5. Pasqua, se passi da me c'è un premio per te

    RispondiElimina
  6. Complimenti Pasqualina, questa torta ti è venuta una meraviglia! E auguri alla tua mamma, anche se in ritardo :-)

    RispondiElimina
  7. WOW che meraviglia!!! è davvero bellissima e si vede che è stata fatta con tanto amore.

    RispondiElimina
  8. E' bellissima, ma del resto con Montersino si va sul sicuro. una curiosità: mi sembrano dosi stratosferiche. hai utlizzato tutto o ne hai dovute fare due? che stampo hai usato?

    RispondiElimina
  9. meraviglia delle meraviglie........
    ^_^

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti!!!
    Per i complimenti e gli auguri alla mamma!!
    Stefy e Rosy la fascia era circa 35x25.
    Quello che avanza eventualmente si possono fare dei bicchierini....una goduria pure quelli!!

    RispondiElimina
  11. Intanto , auguri alla mamma ! e poi, bravissima a te . Anche io l'ho realizzata , e mi è piaciuta proprio . Per il compleanno di mia nipotina ho fatto quella di miele , mascarpone e aspic di moscato e pesche .(sempre di Montersino) Appena riesco la pubblico . Un saluto , chiara

    RispondiElimina
  12. Ma che brava, fa un effetto fantastico, auguri alla mamma!

    RispondiElimina
  13. Bellissima questa torta...molto complessa e tu l'hai realizzata benissimo davvero. Bel blog...passerò più spesso.
    Baciotti, Laura

    RispondiElimina
  14. Ciao Pasqua, vorrei fare questo dolce ma non amo molto il pan di Spagna. Secondo te lo posso sostituire con la chiffon cake? Grazie, Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso si possa fare ma dato che la chiffon cake è già morbidissima di suo, bagnala poco con il limoncello, non eccedere altrimenti non riuscirà a sostenere la farcitura superiore. Fammi sapere!!

      Elimina

Condividi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...