domenica 7 ottobre 2012

Pasta e fagioli con le cozze

 
Finalmente un pò di fresco! Posso ritornare a preparare le ricette definite "out" nel periodo estivo.
Non che mi dispiacessero le insalate di pasta e le capresi (quando mai la mozzarella di bufala dop stanca?). Ma avevo voglia di zuppe, di risotto e di questa.....
La pasta e fagioli con le cozze.  
Un piatto storico della cucina campana. Un piatto buono, molto semplice, un connubio  fagioli-cozze perfetto, un piatto che se realizzato con ottimi ingredienti è divino! 
Ne gradite un pò???
 
 
 
Pasta e fagioli con le cozze
ingredienti per 4 persone
 
1 kg di cozze
1 kg di fagioli
350 gr di pasta mista
una manciata di pomodorini
olio extravergine di oliva q.b.
sale, pepe, aglio,prezzemolo, carota, sedano
 
Procedimento
 
Mettere in ammollo la sera prima i fagioli in abbondante acqua .
Il giorno seguente lessarli con un gambo di sedano, uno spicchio di aglio. Salare solo alla fine della cottura perchè il sale indurisce la pelle e il legume.
In un largo tegame far rosolare 4 cucchai di olio con uno spicchio di aglio e dei gambi di prezzemolo. A colorazione dell'aglio eliminatelo. Aggiungere i pomodorini tagliati  e dopo cinque, sei minuti i fagioli con la loro acqua.
In una  capiente pentola mettere un paio di cucchiai di olio, uno spicchio di aglio e fate aprire le cozze precedentemete pulite. Separate il frutto dal guscio e filtrate l'acqua.
Aggiungerla ai fagioli. Non salate, in genere non serve, al limite assaggiate e regolatevi a vostro gusto.
Pesare la pasta mista  e calarla nei fagioli. A cinque minuti dalla fine incorporare le cozze. Servire subito con abbondante pepe macinato fresco.

19 commenti:

  1. Non l'ho mai preparata, cercavo una ricetta che mi ispirasse e questa promette molto molto bene ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria è un piatto molto buono, prova e fammi sapere!!

      Elimina
  2. Interessante combinazione, da provare sicuramente!

    RispondiElimina
  3. molto interessante !!
    un bel piatto davvero

    RispondiElimina
  4. Ma che buona, la conosco anch'io ma non la faccio mai, la tua versione mi ispira molto...buona settimana!!

    RispondiElimina
  5. mai assaggiata, ma dalla foto sembra buonissima. Che dire, foto sempre stupende, brava davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monique! E' un piatto delizioso, vale la pena di assaggiarla!

      Elimina
  6. Anch'io attendevo la versione giusta della ricetta!
    L'ho preparata solo due volte ma in entrambi i casi ero insoddisfatta(troppo salata la prima,insapore la seconda,quasi 'lavata').
    Mi procuro le cozze,provo la tua versione e ti faccio sapere...
    Grazie!

    RispondiElimina
  7. è un piatto che adoro e tu lo hai cucinato benissimo, che invitante!

    RispondiElimina
  8. Ciao Pasqualina, complimenti vivissimi per il blog!Tutto bello e succulento ;-) Mi intrometto per chiederti unconsiglio ruguardo ad un tuo passato post sulla PASTA DI RO. Mi chiedevo se, una volta cotte , le preparazioni con questa ricetta possono essere congelate...e cosa aspettarmi dopo lo scongelamento :-)
    Grazie per ora, kety.
    http://lericettedellakety.blogspot.it

    RispondiElimina
  9. resto sempre più ammirata! quando mi invitiiiiiiiiiiii?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Casa mia è casa tua cara! Quando vuoi!!

      Elimina
  10. Pasqualina è da tempo che voglio fare questo genere di minestra
    che bella la tua, come sempre brava
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stafania! Grazie per l'apprezzamento! Un bacio

      Elimina

Condividi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...