martedì 11 gennaio 2011

Crostata mele e mandorle


Chi di voi non ha mai fatto una torta di mele??
Penso che tutti nella vita abbiamo provato, almeno una volta, a farla.
Di torte e crostate di mele ce ne sono tantissime sul web e sono tutte più o meno buone. Sarà la mela che conferisce quel sapore particolare (anche se vi confesso che i dolci a base di mele troppo "asciutti" non mi fanno impazzire).
Questa credo sia la crostata di mele più buona che abbia mai mangiato.
La ricetta è del Maestro Adriano Continisio (la trovate qui) le cui preparazioni non mi hanno mai deluso.
E' una crostata di mele e mandorle. Croccante e morbida allo stesso tempo. Profumata, e dal sapore avvolgente, pieno. Insomma fatela perchè mi riesce veramente difficile descriverla ....
Anche le pareti di casa vi ringrazieranno perchè il profumo è delizioso!!


Ecco la ricetta

CROSTATA DI MELE E MANDORLE

Ingredienti:


400gr pasta frolla

4 mele grandi (ca. 600gr al netto degli scarti)
80gr di zucchero
4 cucchiai di amaretto di saronno
succo di mezzo limone
poca cannella in polvere.

massa di mandorle:

120gr uova intere
60gr zucchero
50gr farina di mandorle
15gr farina di mais fioretto
15gr fecola
un pizzico di sale
estratto di mandorle
una manciata di mandorle a lamelle (a me due manciate, il Maestro ha le mani grandi!!)
sciroppo di zucchero
marmellata di albicocche

Saltare a fiamma alta le mele sbucciate e tagliate a cubetti, miscelate con il succo di limone e lo zucchero, fino a che non risultino asciutte ma non spappolate. Incorporare il liquore e la cannella e lasciare raffreddare.
Foderare uno stampo da 26cm e cuocere in bianco per 15 minuti (i primi 10 con carta da forno e riso)
Nel frattempo montare le uova con lo zucchero ed il sale, incorporare delicatamente le polveri e poche gocce di estratto.
Pennellare la frolla con poca marmellata, versare le mele, coprire con la massa e cospargere con le mandorle a filetti.
In forno a 170° per ca. 20 minuti.
All'uscita dal forno lucidare con sciroppo a 30°be.

7 commenti:

  1. Fatta e presentata benissimo,brava,la devo provare....

    RispondiElimina
  2. Ciao Pasqualina ne ho preparate di tanti tipi e sono tutte buone , questa tua però mi sembra davvero particolare ha un composto leggero e bello ,a voglio provare ciao :)

    RispondiElimina
  3. di ricette di torte di mele ce ne sono un'infinità ma ognuna è diversa dall'altra :)
    buonissima la tua, brava!

    RispondiElimina
  4. Sai che mi sembra proprio buona questa crostata, Pasqua?!?! Non l'avevo notata nel blog di Adriano! Spero di riuscire a farla, con tutte le cose che ho da provare...

    RispondiElimina
  5. non è che per caso ne avanza una fetta??
    questa crostata deve essere ottima
    ci vorrebbe proprio una bella fetta
    come fine cena
    bravissima ciao
    katya

    RispondiElimina
  6. ciao, passavo per invitarti a un gioco di scambio ricett! ti va di partecipare? ti aspetto qui

    http://zasusa.blogspot.com/2010/12/gioco-forum.html

    a presto

    RispondiElimina
  7. ma che buona, bella e profumata.....ottima ricettina....peccato non averne una fettina qui!!!!!
    a prestissimo,
    ciaooooooooooooooo

    RispondiElimina

Condividi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...